Divoratori di Carogne

Branco al servizio di Darvag Grozny, l’Arcivescovo di Norimberga, detto il Macellaio della Rus, braccio destro di Gorchist il Reggente. Si dice che per farne parte sia necessario distruggere uno dei tre membri. I Divoratori di Carogne sono tre fratelli noti con l’appellativi di Morinfen, Testa di Cane e Myrsus Ibn Sharbel. Da ormai venticinque anni campeggiano all’interno della Lista Rossa, l’elenco dei più terribili criminali della società dei Fratelli, stillato dalla Camarilla. I misfatti del branco sono innumerabili, e sembrano colpire indifferentemente Camarilla, Sabbat e fratelli non allineati. La più famosa delle loro operazioni è nota come il Grande Rogo, l’incendio del Crystal Palace di Londra nel quale sono periti più di trecento individui, tra non-morti e umani.
Nella notte del 15 Gennaio 1930, tra le mura del Lazzareto Karnison, Morinfen è stato distrutto da gruppo di Cainiti composto dal branco Infamia del Sire, Klaire Montefalchi, Cobalt, l’Aracnide Bianco ed Eliana

Divoratori di Carogne

Il Giardino della Fame Haematinon